Raccontate le favole ai vostri bambini

La maggior parte di noi forse ricorderà i propri genitori intenti a raccontarci fiabe prima di andare a nanna, molti, magari più grandicelli, le leggevano da soli e ne restavano incantati, altri hanno invece dovuto aspettare l’ingresso a scuola per poter leggere una fiaba.

Quello del racconto è un momento fondamentale a qualsiasi età. Anche durante la gravidanza, il suono della voce materna costituisce un importante stimolo sensoriale. Mano a mano che il bambino cresce, il racconto può arricchirsi di particolari e trasmettere preziosi insegnamenti.

Cos’hanno di tanto speciale le fiabe che si raccontano ai bambini? E perché è così importante raccontarle?

Le fiabe sono innanzitutto uno speciale mezzo di comunicazione da utilizzare con i bambini. Questo perché utilizzano immagini facilmente comprensibili dai bambini che, se molto piccoli, non sono in grado di comprendere concetti astratti e non afferrano completamente la sequenza temporale degli eventi e le strutture di causa-effetto. Le fiabe utilizzano un linguaggio semplice, immaginario, magico e simbolico che i bambini sanno presto comprendere.

Raccontare una fiaba ad un bambino rappresenta inoltre una speciale occasione per trascorrere tempo esclusivo, dedicato solo a voi, per voi! E in un mondo tanto veloce e caotico, ritagliarsi dei momenti da trascorrere con i propri figli rappresenta sicuramente un’opportunità da non perdere. Il rito della fiaba prima di andare a dormire, rassicura i bambini, li tranquillizza e rende questo momento della giornata meno difficile.

[…] Leggi l’articolo completo su GocceDiPsicologia

Annunci